Tel./Fax 035 400544 Cell 3346245556  info@lacullasnc.com 

Benvenuti in La Culla s.n.c.!

Nanna in sicurezza: ecco come devono dormire i neonati

"Dorme come un angioletto."
Quante volte avete detto o vi siete sentite dire questa frase, guardando il vostro bebè che sonnecchia sereno?

Per quanto splendido, il momento della nanna può nascondere pericolose insidie, come per esempio la cosiddetta SIDS (Sindrome della morte in Culla) la cui causa principale risulta essere l’asfissia.

Per questo è importante attuare cure e accorgimenti nel momento in cui si mette a nanna il bambino. E' bene accertarsi che dorma nel luogo più appropriato e nei modi più corretti; ma qual è la scelta migliore?

Il lettino è consigliabile solo dopo i sei mesi di vita, salvo che sia di dimensioni piuttosto ridotte, poiché al bebè nei primissimi mesi di vita serve uno spazio avvolgente, che possa ricreare la sicurezza e il conforto che gli dava il grembo materno. Tenerlo in braccio è un ottimo metodo per farlo addormentare sereno, ma è ovvio che non sia una pratica sempre attuabile.

Un fattore da tenere sempre in considerazione è la temperatura: il bambino non deve mai sudare. Per questo è meglio prediligere fibre naturali per il corredo del piccolo.

Le lenzuola devono essere dotate di angoli elastici perché hanno il pregio di aderire bene al materassino, evitando così il rischio di soffocare il piccolo, attorcigliandosi attorno durante uno spostamento.

Sono assolutamente da evitare tutte le decorazioni che si possono staccare facilmente, con il rischio di essere ingerite ed è bene eliminare ogni cosa superflua come giocattoli, peluche, nastri, collanine e laccetti.

Evitate anche di fare dormire il bambino nel lettone con voi: rischierebbe di essere urtato durante il sonno e potrebbe crearsi attorno a lui un calore eccessivo che gli causerebbe difficoltà respiratorie.

Far dormire il bambino nella carrozzina può rivelarsi una soluzione pratica e vantaggiosa, soprattutto in considerazione del fatto che molte ore di sonno le può passare fuori casa. Occorre però attrezzarsi di una carrozzina adeguata, con un materassino sufficientemente duro con specifiche che ne ostacolino il soffocamento.

La posizione che il neonato deve assumere quando dorme è d’importanza vitale: non è sicuro farlo dormire su un fianco perché girandosi potrebbe ritrovarsi con naso e bocca occlusi dal materasso. Il bebè deve sempre dormire a pancia in su, per tener le vie respiratorie sempre libere.

LA CULLA Articoli prima infanzia propone carrozzine, culle e lettini sicuri, realizzati con materiali idonei, che soddisfano ogni requisito di sicurezza e antisoffocamento.

Con tutti questi piccoli ma preziosi accorgimenti, i vostri bimbi dormiranno sempre sonni tranquilli.

Lascia un Commento