Tel./Fax 035 400544    info@lacullasnc.com

Benvenuti in La Culla s.n.c.!

5 consigli utili per affrontare lunghi viaggi con i bimbi

 

Viaggi con i bambini? Ottima idea!

Se la tua risposta non è stata proprio uguale a questa, significa che hai già riscontrato alcuni problemi tipici dei lunghi viaggi affrontati con bambini più o meno piccoli. Dato che è davvero un peccato dover rinunciare alle uscite fuori porta per inconvenienti facilmente risolvibili, ecco 5 consigli importantissimi che ti risolveranno la vita.

 

1. Il bambino è predisposto ad avere un carattere inquieto soprattutto durante i lunghi tragitti. Per questo è molto importante effettuare periodicamente delle fermate. Durante queste ultime, oltre alla pausa pappa e pipì, sarebbe utile distrarre il bimbo con una visita in un negozio o una rilassante pausa in mezzo alla natura. Vi sarete accorti che non c'è momento migliore di questo per liberare il piccolo dalla fastidiosa, ma assolutamente necessaria, cintura di sicurezza o dal seggiolino.

2. Dove andate? E per quanto tempo avete deciso di restare? Le risposte a queste due brevi domande determineranno la grandezza del vostro "Kit da viaggio". Esso deve contenere qualsiasi cosa che vi possa essere utile durante il tragitto. Un consiglio è quello di abbondare con giochi e quant'altro di simile poiché il piccino si annoia in fretta. La sorpresa è la vostra arma: utilizzate caramelle e dolciumi vari per intrattenerlo, passate dunque al momento dello svago ricordando di portare con voi ciò che più gli piace, come i classici pastelli, la colla per le sue invenzioni o i modellini per le costruzioni.

3. Soddisfare i bisogni primari del piccolo non è complicato se si possiede il giusto inventario. Preparate, dunque, cibi a lunga conservazione e leggeri: si sa che il viaggio scombussola lo stomaco. Non optate per pietanze che mangia controvoglia, l'ultima cosa che volete è che uno sciopero della fame lo indebolisca e lo renda di cattivo umore. La regola da ricordare è: "Acqua a volontà", contenuta in borse termiche, così da evitare il riscaldamento delle bevande.

4. In macchina è anche importante mantenere un'atmosfera allegra, al fine di fare ciò portate con voi degli audio CD. Le canzoni più gettonate sono: le classiche da campeggio, sigle di cartoni animati oppure qualsiasi melodia cantata, il bambino apprezzerà e intonerà con voi un motivetto.

5. Ultimo punto, ma non meno importante, è dato dai giochi di famiglia. Anche solo raccontare storie, inventare indovinelli ed improvvisare qualche intrattenimento è un buon passatempo. Aiutatevi col famoso "Vedo, vedo, vedo...", indicando così qualcosa riguardante l'ambiente circostante, stupire il piccolo non sarà difficile sfruttando il paesaggio.

Allora, avete già fatto i bagagli? BUON VIAGGIO!

Lascia un Commento